Il Forum dei Contribuenti

Fisco => Tasse: Tares, Tarsu e TIA => Discussione aperta da: grl - 19 Novembre 2013, ore 09:46:47



Titolo: Accertamento TARSU
Inserito da: grl - 19 Novembre 2013, ore 09:46:47
Salve,
ho ricevuto un "provvedimento di accertamento TARSU" da parte del comune relativo all'anno 2008. Dicono che ho commesso la "violazione di omessa denuncia" della superficie del mio immobile. Mi propongono anche uno sconto se "manifesto l'adesione al presente atto". Avendo, ovviamente pagato il bollettino che ho ricevuto a suo tempo che ora capisco essere stato calcolato solo sui mq abitati e non sulle pertinenze (che non sapevo rientrassero nel calcolo della tarsu) e non avendo mai comunicato io la superficie che loro hanno inserito mi chiedo se è lecito ciò che stanno facendo e in dettaglio:
1) la superficie da considerare per la tarsu come viene calcolata? Garage, fondaco, soffitta, ecc sono considerati alla stessa %? se si da quale anno?
2) capisco pagare la differenza ma è lecito che mi chiedano tutte le altre spese (sanzioni, interessi, ecc..) che portano praticamente a triplicare la somma dovuta?
3) a questo punto mi devo aspettare che ciò si ripeta per i prossimi 5 anni, visto che fino a quest'anno mi hanno mandato i bollettini con la superficie ridotta? Posso esigere da loro un modo per sanare subito la situazione e almeno non dover pagare spese inutili per me .... ma sicuramente utili per il bilancio del comune!!!!!  :-\
 4) nel calcolo degli interessi hanno conteggiato dal 1-1 2009 ad oggi ma il bollettino della rata del 2008 scadeva il 31-10-2009. é lecito?